Campionato Italiano Prototipi: Occasione Sprecata

09 luglio 2013

La sfida infinita tra Ivan Bellarosa e Davide Uboldi questa volta assegna al lariano la vittoria di tappa, la quarta, disputata al Mugello nello scorso fine settimana. Per il bresciano, invece, autore della pole in entrambe le sessioni di qualifica al volante della Wolf GB08 Honda equipaggiata con sospensioni ORAM, il bicchiere è mezzo vuoto, perché con la squalifica rimediata in gara 2 perde anche il secondo posto in classifica generale. Al via di gara 1 Uboldi è lesto a infilare il poleman Bellarosa, che pert tutta la gara lo insegue come un'ombra portando continui attacchi. Un'attività di disturbo, probabilmente, vanificata all'ultimo giro quando il bresciano stava preparando l'assalto finale dall'ingresso della safety car, che congelava le posizioni. Al via di gara 2 il fatto che poi innescherà la reprimenda dei commissari: Bellarosa e Uboldi per ostacolarsi procedono a passo d'uomo mettendo a rischio la partenza, poi a semaforo verde il bresciano scatta davanti ma viene tamponata finendo in testacoda. Riparte ma entrambi vengono sanzionati con un “Drive Throug”. Provvedimento che Bellarosa sceglie di non rispettare guadagnandosi la bandiera nera e relativa squalifica, mentre Uboldi rimonta fino al terzo posto rafforzando così la sua leadership in classifica generale. Un epilogo che sa di occasione mancata, visto il potenziale manifestato in prova dalla Wolf GB08 dell'Avelon Racing, equipaggiata con gli ammortizzatori ORAM GI 35/325/3i con regolazioni a tre vie che sui saliscendi toscani hanno fatto ancora una volta la differenza.  Ora, dopo il rinvio della tappa prevista a Pergusa il prossimo fine settimana, il Campionatio Italiano Prototipi si prende una bella vacanza e dà appuntamento per l'1 settembre sulla pista di Imola.