VdeV Endurance Proto - Dijon: Monopolio ORAM

03 luglio 2013

Prosegue il dominio delle Sport Prototipo equipaggiate con sospensioni ORAM nella serie VdeV Proto Endurance Series 2013. Nel quarto round, disputato lo scorso fine settimana sul tracciato di Dijon sulla distanza delle 3 ore, le biposto che montano come primo equipaggiamento gli ammortizzatori ORAM GI 35/325/3i con regolazioni a tre vie hanno occupato addirittura le prime 13 posizioni della classifica finale.   Il podio è stato appannaggio delle Norma, rispettivamente con gli equipaggi Accary-Delafosse, Capillaire-Cavailhes e Monodolot-Zollinger, mentre al quarto posto si èpiazzata la Wolf di Bellarosa-Latif. Insomma, è cambiato palcoscenico, con caratteristiche ben differenti dal veloce e piatto tracciato del Paul Ricard sul quale si era disputata la prova precedente, ma la trama dello spettacolo è rimasta immutata. E soprattutto non cambia il minimo comune denominatore: tutte le vetture di vertice, anche se di marchi differenti, hanno scelto per la loro dotazione di base gli ammortizzatori ORAM GI 35/325/3i con regolazione a tre vie, a conferma che questi si adattano perfettamente ad ogni tipologia di vettura e di tracciato, agevolando il feeling dei piloti e di conseguenza il lavoro dei tecnici dei vari team. Ora il VdeV Proto Endurance Series si prende una bella vacanza e tornerà in  pista al Motorland Aragon il prossimo 30 settembre per il quinto round della serie 2013, che si presenta particolarmente impegnativo perché programmato sulla distanza delle 12 Ore.