News - Christian Merli domina a "Ecce Homo" con la Osella equipaggiata ORAM 

Christian Merli domina il 5° appuntamento del Campionato Europeo della Montagna, la cronoscalata “Ecce Homo” a Sternberk, a nord di Brno in Repubblica Ceca.

Un tracciato di 7,800 chilometri. Per il portacolori della scuderia Vimotorsport è la seconda vittoria assoluta stagionale, dopo il trionfo a  Rechberg in Austria.

Non solo, ma è giusto rammentare che il podio è formato dalle Osella FA 30 di Merli (equipaggiata ORAM), Macario e Volluz.

 

L’intervista a Christian

“Sono felicissimo. Tutto è filato alle perfezione in una gara velocissima. Una splendida vittoria. Gli aggiornamenti eseguiti sulla nostra monoposto indicano che abbiamo imboccato la giusta direzione. Ma di certo non ci fermiamo qui. Si continua nello sviluppo del propulsore, aerodinamica ed assetto. Vorrei ringraziare tutti coloro che mi sono vicini ad iniziare da Enzo Osella e Mauro Bianchi, Avon, i meccanici e gli sponsor che mi supportano. Oggi la fortuna è stata dalla nostra parte e questo non guasta. Sono al settimo cielo”.

 

La Gara

Oggi Gara 1 scatta puntuale e Merli è primo in 2’46,62. Quindi Macario, Volluz e Faggioli. Nella seconda salita, il toscano supera il campione trentino di soli due decimi, ma per somma dei tempi. Merli è il dominatore assoluto. “In classifica generale – spiega Christian – siamo sempre a pari punti, visto che ognuno ha vinto il proprio Gruppo”.

 

Il podio assoluto

1° Merli (Osella FA30) in 5’32,49, 2° Macario (Osella FA 30) in 5’40,02, 3° Volluz (Osella FA30) in 5’40,53.